Serie B, prima vittoria per la Campus!

Serie B Girone 5 – 1 giornata di ritorno
Campus Roma – CC Lazio WP 13-10
(5-5); (1-1); (2-3); (5-1)
Campus Roma: Gilardi (dal 2° tempo Mancini), Cionfi (1), Salvi (2), Miccichè (1), Carrozza (1), Forlani, Spinelli (1), Micucci (5), Consorti, Patti (2), D’Urso, Filiberti.
TPV: Juan Ramon Garcia
CC Lazio: Cioccoloni, Massimi, Sotgiu (2), Bernacchia, Petruzzi (2), DeVecchis (1), Carosi (1), Perciballe, Lijoi (1), Fiorita (2), Stella, Martella (1), Bisegna.
TPV: Davide Bini
Arbitro: Sig. C. Buonpensiero

Finalmente! Prima vittoria in questo campionato di serie B per i ragazzi della Campus di Acilia.
Sono stati necessari 7 incontri, un solo pareggio e tante, troppe, sconfitte per vedere la luce ed una squadra che ha onorato questo nome.
L’incontro con la CC Lazio segnava l’ultima spiaggia per provare a sperare ancora e soprattutto per sentirsi una squadra. E questa volta ci sono riusciti.
La partita vede un primo quarto da categoria superiore per entrambe le compagini in vasca che danno spettacolo con continui capovolgimenti di fronte. In poche partite si vede chiudere i primi 8 minuti sul 5 a 5. Di Spinelli, Salvi e addirittura tre di Micucci le reti per la Campus e Carosi, Martella, Petruzzi e doppietta di Sotgiu per gli ospiti.
Parità anche nel secondo quarto quando però i gol sono soltanto uno per parte (Patti per noi, Fiorita per la Lazio).
Il terzo quarto si apre con un allungo della CC Lazio che prima con Ljoi poi con De Vecchis fa rivedere gli spettri alla Campus. Ma oggi le cose vanno diversamente, i ragazzi anziché disunirsi fanno quadrato e spinti dall’esperienza dei più grandi e dalla freschezza dei più giovani accorciano con il mattatore di giornata Micucci. Ancora Petruzzi però a riportare a + 2 le lunghezze di vantaggio degli ospiti e la risposta ancora di Micucci, 8 a 9. Tutto in bilico dunque all’inizio dell’ultimo quarto quando ancora Salvi imbecca un “alzo e tiro” da 8 metri per il pareggio. CC Lazio che sembra risentire il colpo ed una certa stanchezza che la Campus è brava a sfruttare con una serie di tre reti in meno di tre minuti con Cionfi, Carrozza e Miccichè che di fatto smorzano la voglia della Lazio di mettere le mani su un terzo posto che garantirebbe la permanenza in B. C’è ancora il tempo per una rete di Fiorita (Lazio) e per un gran gol da metà campo di Patti che finta di mettere la palla al pozzetto (alla scadenza dei trenta secondi di possesso palla) e invece trova il gol del “sabato” sotto la traversa.

Difficile stilare una classifica dei “migliori” perché oggi, nella miglior prestazione dell’anno, a vincere è stata la squadra e non il singolo (come sempre accade in questo sport durissimo); spiccano peró le prestazioni dei più giovani (Cionfi, Miccichè e Mancini, tutti U18) e le cinque reti di Micucci. Bravi a tutti i ragazzi della Campus e anche un plauso ai ragazzi della CC Lazio che come sempre hanno mostrato grande carattere e sportività!

Le dichiarazioni del tecnico Juan Ramon Garcia nel dopopartita: “Sono contentissimo, abbiamo veramente meritato la vittoria perché abbiamo giocato da squadra. Finalmente si cominciano a vedere i primi frutti del lavoro svolto, interrotto più di una volta dal Covid 19. C’è stato un buon lavoro dei ragazzi che questa settimana si sono impegnati tanto e i risultati finalmente si cominciano a vedere. Bisogna continuare così cercando di onorare al meglio il campionato nelle due partite finali che ci attendono“.

Luca Salvi – Redazione Asd Campus Roma